PUBBLICATO IL DICIOTTESIMO NUMERO DELLA PIVA DAL CARNER

 

NUMERO 18

Dopo il precedente numero doppio ritorniamo alla normalità ma la tentazione di fare un numero ogni 6 mesi resta ed è forte. Vedremo. L’assenza di fotografie ci ha tuttavia semplificato il lavoro.

La TRIBUNA apre con una intervista al sindaco di Reggio Emilia LUCA VECCHI dando seguito alla serie delle interviste a personaggi apicali. In essa è contenuta una valutazione dei percorsi dell’ Archivio Etnomusicologico dell’Istituto Peri nonché varie considerazioni sull’oggi della musica popolare.

La TRIBUNA continua con alcune considerazioni sul concetto di “tradizione” formulate da NUNZIA MANICARDI che si chiede, in un intrigante intervento, se la “tradizione” esiste ancora.

Ottimi CONTRIBUTI vengono dal fotografo RICCARDO VARINI che, tra un scatto e l’altro, ci racconta la sua odissea tra i vecchi suonatori dell’Appennino Reggiano risalendo a ricordi degli anni Settanta/Ottanta mentre OMERITA RANALLI, entrata da questo numero nella redazione della PdC, ci informa sulle disavventure del Circolo Gianni Bosio di Roma.

WILLIAM BIGI ci aggiorna sulle attività della Associazione degli Amici della Piva dal Carner e mette in appendice il Bando di partecipazione ad un concorso di poesia dialettale reggiana col quale si vorrebbe tentare di svecchiare la medesima.

In NONSOLOFOLK troviamo la ricerca di FRANCO PICCININI sul socialista Turato Nironi alla

quale fa seguito una poesia di STORM che avrebbe sicuramente avuto successo nel concorso sopra annunciato.

UTRICULUS, il semestrale del Circolo della Zampogna di Scapoli (IS), ci sorprende per la puntualità di questo numero 53 del quale pubblichiamo l’indice.

P.D.C

 

 

4 pensieri riguardo “PUBBLICATO IL DICIOTTESIMO NUMERO DELLA PIVA DAL CARNER”

    1. la fotografia è stata resa nota da Reverberi Erio ma la proprietà della foto, contrariamente a quanto scritto nella didascalia di copertina non è di Reverberi ma di MARCELLO SASSI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *